Un blog e un libro su come i governi usano i social media per comunicare con i cittadini

 - Un blog e un libro su come i governi usano i social media per comunicare con i cittadini

Globox, la web tv del nuovo Afghanistan

Share

Globox, la prima web tv afghana, festeggia due mesi di attività superando i centomila visitatori online. Finanziata da una società privata e composta da 15 giornalisti, la web tv ha un obiettivo ben preciso: raccontare un altro Afghanistan, al di là delle cronache di guerra, e far emergere tutte quelle storie positive di un Paese che prova a uscire con coraggio da oltre dieci anni di conflitto.

globox tv

L’emittente si basa su un palinsesto originale, nel quale è possibile trovare tanti contenuti che stridono con l’immagine che dal 2001 si è ormai consolidata nell’opinione pubblica. Uno dei programmi più seguiti si chiama “What’s up in Kabul” e suggerisce eventi, nuovi locali e occasioni di svago nella capitale. “Heroes” racconta le vite di persone che ogni giorno cercano di dare il proprio piccolo contributo per cambiare il Paese. “Web Pulse” offre una panoramica sulla rete e sugli strumenti online più utili per la vita quotidiana. A questi programmi si affiancano serie televisive, spettacoli comici, approfondimenti giornalistici e spazi dedicati a musica, moda e spettacolo.

Per ora l’esperimento risente della scarsa penetrazione di internet nel Paese, ma grazie al carattere cross-mediale e all’integrazione con i social media, Globox ha le potenzialità per diventare la principale tv del futuro Afganistan.