Un blog e un libro su come i governi usano i social media per comunicare con i cittadini

 - Un blog e un libro su come i governi usano i social media per comunicare con i cittadini

“La diplomazia? Non solo rapporti politici, ma relazioni con le persone”

Share

La politica riguarda le persone. Senza una profonda comprensione dei cittadini stranieri, le nostre politiche si muoverebbero a occhi chiusi. Non possiamo basarci solo sulle conversazioni tra leader politici. Dobbiamo entrare in contatto con le persone e fargli sapere che le ascoltiamo, che prestiamo attenzione a loro e che lavoriamo per aiutarle.

Con queste parole Tara Sonenshine ha accompagnato il suo giuramento come nuovo Sottosegretario del Dipartimento di Stato per la Public Diplomacy. Durante la cerimonia tenutasi martedì 24 aprile a Washington, l’ex Vice-Presidente esecutivo dell’US Institute for Peace ha sottolineato uno degli obiettivi chiave della nuova diplomazia digitale: la connessione con le persone attraverso i social media.

Dobbiamo scrivere, postare sui blog, twittare e incontrare di persona la gente…Il Segretario Clinton ha compreso l’importanza di connettere le persone. È stata lei a rendere la diplomazia intesa come relazione tra le persone una parte centrale della nostra politica internazionale.

Tara Sonenshine ha fatto un discorso breve e molto personale. Ma ha subito messo in chiaro che il rapporto con i cittadini stranieri e l’uso dei social media continueranno a essere strategici per la promozione della politica estera americana nel mondo. E l’immediata apertura di un suo account su Twitter ne è la conferma.

Category: Uncategorized