Un blog e un libro su come i governi usano i social media per comunicare con i cittadini

 - Un blog e un libro su come i governi usano i social media per comunicare con i cittadini

Nasce la mappa interattiva della diplomazia digitale

Share

L’agenzia di stampa francese AFP ha lanciato oggi un nuovo portale dedicato alla diplomazia digitale che contiene una mappa interattiva di circa 4.000 profili Twitter di capi di stato e di governo, ministri, diplomatici, attivisti politici e organizzazioni di 120 Paesi del mondo. Un progetto ambizioso che testimonia la crescente attenzione verso il fenomeno della cosiddetta e-diplomacy.

 

ediplomacy

Il nuovo portale dedicato all'e-diplomacy

“Sia gli Stati che la società civile stanno utilizzando sempre di più i nuovi strumenti tecnologici per portare avanti gli obiettivi di politica estera e per influenzare l’opinione pubblica. Il nuovo hub apre una finestra in tempo reale su questo mondo e permette all’utente di interagire con esso”. Così il comunicato ufficiale dell’Agence France Press descrive il nuovo portale, diviso in sei capitoli tematici. Una mappa interattiva illustra gli scambi di tweet tra Stati e organizzazioni multilaterali e mette periodicamente in evidenza i cinque #hashtag più citati dai 4.000 account del database, oltre al volume dei messaggi divisi per singolo Paese. Due finestre sono dedicate ad una classifica dell’influenza degli attori internazionali, basata su numero di followers, volume dei retweet e grado di interazione con gli utenti. Una sezione infine mostra le connessioni tra i vari attori internazionali, una rete disegnata in base a “chi-segue-chi”.

Iniziativa degna di nota quella dell’AFP, che si conferma una delle agenzie più all’avanguardia nell’offerta di prodotti multimediali. Se gestito bene, il portale potrà diventare una sorta di mappamondo interattivo per decifrare il nuovo panorama della geopolitica digitale.

Category: Uncategorized