Un blog e un libro su come i governi usano i social media per comunicare con i cittadini

 - Un blog e un libro su come i governi usano i social media per comunicare con i cittadini

Tempo di Twiplomacy

Share

Il nuovo account Twitter dell'ambasciatore Martin Harris

Martin Harris, ambasciatore britannico in Romania, è da poco sbarcato su Twitter e ha chiesto ai suoi follower di indicare i motivi per i quali un diplomatico dovrebbe comunicare a colpi di 140 caratteri. Ecco qualche risposta che ha ricevuto:

  • You can get information and opinions faster through Twitter
  • To be more accessible and to be able to make many aware of matters that need be known.
  • Makes them approachable and shows a strong connection with today’s connected world.
  • If you want to understand a society you need to get in touch with it.

Il resto delle risposte è pubblicato sul suo blog. Rispetto ad altri casi (Tom Fletcher e Victor Guzun) nei quali sono stati gli stessi diplomatici a evidenziare perchè è importante la cosiddetta Twiplomacy, stavolta la parola viene data agli utenti, ovvero ai destinatari della comunicazione. Un rovesciamento di prospettiva in puro stile “social”.