Un blog e un libro su come i governi usano i social media per comunicare con i cittadini

 - Un blog e un libro su come i governi usano i social media per comunicare con i cittadini

Una strategia digitale per promuovere l’Italia all’estero

Share

“Oggi Talleyrand avrebbe un profilo Facebook, un account Twitter, organizzerebbe video-conferenze in streaming e, molto probabilmente, firmerebbe un seguitissimo blog”.

Comincia così la pagina speciale che il Corriere delle Comunicazioni ha dedicato oggi, domenica 2 giugno, alla diplomazia digitale. Un approfondimento con un articolo per fare il punto sul fenomeno e una mia intervista nella quale sottolineo l’importanza di dotarsi di una strategia ad hoc per la comunicazione digitale, così come hanno già fatto altri governi.

articolo cor comunicazioni

L’articolo del Corriere delle Comunicazioni sulla diplomazia digitale

La decisione del Ministero degli Esteri britannico, che ha chiesto alla Rete idee per preparare la strategia digitale per il 2013, potrebbe essere un ottimo esempio da seguire. Come ha recentemente sottolineato il Vice Ministro degli Esteri Lapo Pistelli agli Stati Generali della Comunicazione Politica, la diplomazia digitale non è una questione di budget, ma di approccio culturale. Un positivo segnale di “modernità culturale” potrebbe essere proprio quello di aprire le istituzioni governative, non solo la Farnesina, alle competenze e alle proposte esterne per definire una strategia digitale con l’obiettivo di promuovere l’immagine e le politiche del nostro Paese a livello internazionale.